03 October 2006

Il Piccolo Principe e la ragazza dai capelli d’oro

Forse è il momento che cominci a presentarmi.
Io sono il Piccolo Principe. Sono giovane, ho dubbi su quasi ogni cosa che mi circonda.
Non capisco quasi nulla nel casino in cui vivo. Mi capita,ultimamente molto più spesso sinceramente, di stancarmi della mia vita,di desiderare di farla finita. Sono il Piccolo Principe degli infelici.
Soffro tanto. Per un sacco di motivi differenti. C’è una ragazza, bionda. Sono pazzo di lei.
Ma lei non sarà mai mia, tranne uno sfuggevole bacio in un aeroporto. Mi manca. Non c’è mai stato nulla tra noi ma lei mi manca come il primo amore. Lei non lo saprà mai.
Cara mia ragazza dai biondi capelli, ti mando un bacio dal più profondo del mio cuore. Ora tu sarai da qualche parte lontano. A far la tua vita, a baciar qualcun altro che vorrei esser io. A farti coccolare da mani che vorrei fossero le mie. A sentirti dire le parole che vorrei sussurrarti io.
Un bacio che mi porterò dietro tutta la vita.
Un misero istante di felicità! È più di quanto potessi desiderare in tutta la mia vita. Non so il perché ma in quel momento ho sentito qualcosa che sinceramente non posso nemmeno spiegare. Una sorta di calore sulle mie labbra. Piccola ragazza dai biondi capelli io sono cotto di te. Mi hai regalato l’istante più folgorante della mia vita. Ma non sarai mai mia.
E questa è una vera ingiustizia. Io e te dovremmo aver la possibilità di esser felici insieme.
Io e te dovremmo almeno poter provare se si può amarsi da due pianeti così lontani ma così simili come i nostri.
E allora mi sembra di errare senza un vero motivo cara la mia ragazza dai biondi capelli.
La sensazione di camminare immerso in una cortina di spesso fumo rosso da cui posso salvarmi solo grazie a te. Solo tu mi dovresti guidare in questa nebbia per portarmi in un posto dove il sole illumina le tue guance e i tuoi capelli.
Prendimi per mano ti prego.
Desidero solo abbracciarti e dirti tutto quello che in due settimane non si può dire.
Desidero solo capire perché tu mi provochi tutto questo. Cos’hai di così speciale da farmi scrivere che sono cotto di te.
Perché io sono innamorato di te ragazza dai biondi capelli.
E scusami se non sono capace di amarti tanto da farmi amare.


Tuo per sempre…
….il Piccolo Principe…

3 comments:

Best_Troione said...

lollo madò ma cazzo i tuoi commenti sono stupendi veramente!sei un mago della scrittura!cmq guarda la tipa dai capelli biondi io ho capito chi è!hihi!

Anonymous said...

è INIZIATO TUTTO COSI, UNA SCELTA FATTA ALL'IMPROVVISO PER LA VOGLIA DI SCAPPARE DA QUELLA SOLITA ROUTINE CHE MI CIRCONDAVA.....ARRIVO ALL'AEREOPORTO DI FORLI ERO UN Pò TRISTE NON ERO MAI PARTITA LASCIANDO LA PERSONA CHE AMAVO ERO LI FUORI ALL'AEREOPORTO A FUMARE UNA SIGARETTA PRIMA DI PARTIRE QUANDO ARRIVANO DUE RAGAZZI...DUE TIPI CHE SALTANO SUBITO ALL'OCCHIO,E TRA ME E ME DISSI CARINO QUEL RAGAZZETTO BIONDO CHISSà SE PRENDERà IL NOSTRO STESSO VOLO....POI IN REALTà HO SCOPERTO CHE AVRà PASSATO I 15 GIORNI A NOTTINGHAM IN SIEME A ME...PASSATIQUESTI INDIMENTICABILI GIORNI NON AVREI MAI PENSATO CHE QUEL RAGAZZO CHE AVEVO VISTO ENTRARE ALL'AEREOPORTO DI SFUGGITA MI SAREBBE RIMASTO NEL CUORE...è RIUSCITO A REGALARMI DELLE GIORNATE INDIMENTICABILI ANCHE SE NON ERA SUCCESSO NIENTE TRA DI NOI MA POI AL NOSTRO ADDIO PERCHè TUTTI E DUE SAPEVAMO IN QUALCHE MODO CHE NON CI SAREMO PIù RIVISTI è SCATTATO QUALCOSA...HO SENTITO QUALCOSA QUALCOSA CHE FINO AD ALLORA NON AVEVO MAI PROVATO....EPPURE ERA COSI FORTE CHE ANCORA RICORDOLE STRANE SENSAZIONI CHE HANNO PRESO IL SOPRAVVENTO SU DI ME....AVREI VOLUTO RIVEDERTI,AVREI VOLUTO PROVARE DI NUOVO QUELLE SENSAZIONI MA FORSE IL DESTINO AVEVA PROGETTATO BEN ALTRE COSE PER NOI....MA ADESSO NON POSSO ALTRO CHE SALUTARTI PICCOLO PRINCIPE E AUGURARTIIL MEGLIO DALLA VITA PERCHè è QUELLO CHE TI MERITI....UN FORTE ABBRACCIO LA TUA RAGAZZA DAI CAPELLI D'ORO...................................................................................................................un bacio...........

Anonymous said...

è INIZIATO TUTTO COSI, UNA SCELTA FATTA ALL'IMPROVVISO PER LA VOGLIA DI SCAPPARE DA QUELLA SOLITA ROUTINE CHE MI CIRCONDAVA.....ARRIVO ALL'AEREOPORTO DI FORLI ERO UN Pò TRISTE NON ERO MAI PARTITA LASCIANDO LA PERSONA CHE AMAVO ERO LI FUORI ALL'AEREOPORTO A FUMARE UNA SIGARETTA PRIMA DI PARTIRE QUANDO ARRIVANO DUE RAGAZZI...DUE TIPI CHE SALTANO SUBITO ALL'OCCHIO,E TRA ME E ME DISSI CARINO QUEL RAGAZZETTO BIONDO CHISSà SE PRENDERà IL NOSTRO STESSO VOLO....POI IN REALTà HO SCOPERTO CHE AVRà PASSATO I 15 GIORNI A NOTTINGHAM IN SIEME A ME...PASSATIQUESTI INDIMENTICABILI GIORNI NON AVREI MAI PENSATO CHE QUEL RAGAZZO CHE AVEVO VISTO ENTRARE ALL'AEREOPORTO DI SFUGGITA MI SAREBBE RIMASTO NEL CUORE...è RIUSCITO A REGALARMI DELLE GIORNATE INDIMENTICABILI ANCHE SE NON ERA SUCCESSO NIENTE TRA DI NOI MA POI AL NOSTRO ADDIO PERCHè TUTTI E DUE SAPEVAMO IN QUALCHE MODO CHE NON CI SAREMO PIù RIVISTI è SCATTATO QUALCOSA...HO SENTITO QUALCOSA QUALCOSA CHE FINO AD ALLORA NON AVEVO MAI PROVATO....EPPURE ERA COSI FORTE CHE ANCORA RICORDOLE STRANE SENSAZIONI CHE HANNO PRESO IL SOPRAVVENTO SU DI ME....AVREI VOLUTO RIVEDERTI,AVREI VOLUTO PROVARE DI NUOVO QUELLE SENSAZIONI MA FORSE IL DESTINO AVEVA PROGETTATO BEN ALTRE COSE PER NOI....MA ADESSO NON POSSO ALTRO CHE SALUTARTI PICCOLO PRINCIPE E AUGURARTIIL MEGLIO DALLA VITA PERCHè è QUELLO CHE TI MERITI....UN FORTE ABBRACCIO LA TUA RAGAZZA DAI CAPELLI D'ORO...................................................................................................................un bacio...........